Il progetto VINCENTE

Il progresso scientifico e l'innovazione tecnologica rappresentano i principali motori della crescita socio-economica di un territorio. La creazione di una massa critica di capitale umano dotato di cultura scientifico-tecnologica e di un mindset ed attitudini imprenditoriali diventa cruciale per stimolare lo sviluppo e la competitività delle Regioni della Convergenza.

In tale scenario, il progetto di ricerca VINCENTE mira a concepire, realizzare e sperimentare una piattaforma metodologica, tecnologica e di servizi per la creazione di ecosistemi per l'imprenditorialità sostenibile, ossia che ottimizzano l'uso delle risorse, valorizzano la conoscenza, rispettano l'ambiente e i valori etici ed assicurano l'inclusione sociale.

Il progetto definisce e sperimenta un nuovo approccio alla imprenditorialità tecnologica facendo leva su rilevanti filoni scientifici quali Open Innovation, Collective Intelligence, Enterprise Social Software. L'obiettivo progettuale è in linea con quanto discusso in sede di UE, WEF, World Bank e Fondazione Kauffman sull'importanza che riveste lo sviluppo di cultura e competenze imprenditoriali (in particolare quelle legate ai settori technology-intensive) per creare nuovo valore socio-economico e rispondere efficacemente alle sfide del XXI secolo. Tali dinamiche sono particolarmente rilevanti per la generazione dei "nativi digitali", immersi nei processi di globalizzazione, nelle tecnologie e nella Rete, per i quali i tradizionali modelli e strumenti di comunicazione, apprendimento e collaborazione si rivelano inadeguati, e l'intelligenza collettiva esistente nei loro network sociali diventa una risorsa abituale.

Il progetto intende pertanto studiare e sviluppare metodologie, tecniche, strumenti e servizi per supportare e stimolare lo sviluppo di competenze imprenditoriali, e l'utilizzo, gestione e creazione di conoscenza (in certi casi, implicitamente) presente nelle reti sociali (sia interne che nel Web) per promuovere l'innovazione e migliorare il problem solving ed il decision-making. Pertanto la "saggezza della folla" e l'intelligenza collettiva emergenti dalla collaborazione di molteplici attori diventano strumenti per ideare e porre in essere idee d'impresa, che bilancino opportunità tecnologiche e di business con accettabilità sociale e rischio di mercato.

Gli elementi di innovazione tecnologica del progetto sono inseriti nel contesto del Future Internet, al fine di realizzare: i) strumenti per la creazione e scambio di contenuti multimediali; ii) ambienti collaborativi flessibili, modulari e personalizzabili; iii) ambienti di crowdsourcing e crowdcasting per la definizione e attuazione di idee; iv) servizi web immersivi, accessibili anche da dispositivi mobili.

Gli elementi di innovazione organizzativa sono legati all'utilizzo delle comunità virtuali e degli Enterprise Social Software come spazi per l'innovazione e l'apprendimento collaborativo, mediante l'impiego di strategie di Action Learning e di sviluppo delle abilità creative. La piattaforma di servizi risultante sarà distribuita su un'infrastruttura cloud per l'ottimizzazione "trasparente" delle risorse computazionali ed energetiche.

La metodologia di ricerca del progetto si basa sul modello del Living Lab. Saranno messi a punto Living Lab "ibridi", concepiti come ambienti prevalentemente virtuali caratterizzati da processi, attori, relazioni, servizi e contenuti per "incubare" talenti e iniziative imprenditoriali su specifici domini tecnologici.

La ricerca si focalizzerà inizialmente sui domini di attività del DHITECH: i) nanotecnologie molecolari per l'innovazione nel settore energetico; ii) ICT per l'innovazione nel design dei prodotti e dei servizi; iii) biotecnologie per l'innovazione nell'ingegneria tissutale.

Nel corso del progetto, si esplorerà l'estendibilità dell'approccio ai paesi del Mediterraneo extra-UE, valutandone il livello di replicabilità ed applicazione rispetto alle specifiche dinamiche socio-economiche e culturali.

 


 

 

 

 




 

 

 

TIME initiative

Finanziamento

A Virtual collective INtelligenCe ENvironment to develop sustainable Technology Entrepreneurship ecosystems

 

PON Ricerca e Competitività 2007 – 2013    

D.D. N. 647 del 08/10/2012     

Codice Progetto: PON02_00563_3470993