FrontPage

 TIME LIVING LAB     

                                                         

 TIME Living Lab è il Living Lab nato all’interno del progetto di ricerca VINCENTE e focalizzato sui temi del Technology Innovation Management & Entrepreneurship.

 

 

COSA E’

 

Il TIME Living Lab mira a creare un contesto abilitante l’attivazione di dinamiche collaborative e cooperative per far emergere e sviluppare nuove idee imprenditoriali basate sulla tecnologia, generando così, intorno al potenziale imprenditore, un vero e proprio ecosistema personalizzato che funge da acceleratore per le stesse. Il Living lab è supportato da un Entrepreneurship Information System, inteso come una piattaforma tecnologicamente innovativa, ricca di contenuti, servizi, metodologie ed attori che, integrando il fisico con il virtuale, punta ad accelerare la dinamica dei processi imprenditoriali e ad aumentare il numero di risorse potenzialmente coinvolgibili per incrementare le probabilità di successo nella creazione di nuove iniziative imprenditoriali.

Il TIME Living Lab vuole essere uno strumento attraverso cui costruire oggi in modo partecipativo il futuro economico-imprenditoriale di un territorio, puntando sullo sviluppo di un capitale umano dotato di competenze tecnologiche innovative e di un elevato potenziale imprenditoriale. Il TIME Living Lab, infatti, si pone l’obiettivo di stimolare la creatività e la capacità di proporre idee innovative, anche in stato embrionale, con particolare riferimento ai settori hi-tech, per attivare in Italia dinamiche di crescita basate sull’imprenditorialità tecnologica, e per diffondere la cultura imprenditoriale tra i giovani, nel mondo della formazione e nei settori industriali, nella società civile.

 

A CHI SI RIVOLGE

All’interno del TIME Living Lab, giovani potenziali imprenditori con idee di business innovative, radicate nelle tecnologie, hanno l’opportunità di svilupparle e trasformarle in veri e propri progetti d’impresa, beneficiando eventualmente di possibili finanziamenti. Allo stesso tempo, imprenditori già operanti sul mercato, aziende innovative e start-up possono partecipare e ampliare il network delle proprie relazioni per concepire in modo collaborativo, ed insieme ai potenziali utilizzatori, nuovi prodotti e servizi da lanciare sul mercato.

Il settore dell’alta formazione e della ricerca, insieme alle istituzioni e alla pubblica amministrazione, alle associazioni di categoria, agli operatori finanziari e agli investitori, tutti sono invitati a partecipare attivamente alla vita del TIME Living Lab per supportare, ciascuno secondo il proprio ruolo e la propria missione, l’affermarsi dell’economia imprenditoriale innovativa e sostenibile, che valorizza il talento, l’innovazione, la tecnologia e l’impresa, rispettando la natura e l’ambiente.

 

LA GENESI

Nato grazie all’iniziativa promossa dal DHITECH nell’ambito del progetto di ricerca VINCENTE finanziato con il bando PON Ricerca e Competitività 2007-2013, e già supportato da stakeholders accademici e di ricerca (Università del Salento, Università di Bari, Politecnico di Bari, CNR), ed aziende nazionali e multinazionali operanti nei settori delle ICT, biotecnologie e nanotecnologie (Engineering Ingegneria Informatica, Exprivia, Avio Aero, Alenia Aermacchi, ST Microelectronics, Tozzi Renewable Energy, Ospedale San Raffaele), il TIME Living Lab vuole aprirsi per incontrare ed accogliere non solo potenziali innovatori ed imprenditori, ma tutti quegli individui e quei soggetti pubblici e privati fortemente interessati a partecipare, collaborare, lavorare, supportare e sostenere nel tempo processi di imprenditorialità tecnologica che pongono al centro il territorio con i propri giovani innovatori-imprenditori.

 

COME PARTECIPARE

La partecipazione al TIME Living Lab è aperta a tutti i soggetti pubblici e privati interessati e motivati a supportare e sostenere dinamiche imprenditoriali in settori hi-tech.

Al momento partecipano al Living Lab enti accademici e di ricerca quali Università del Salento, Università di Bari, Politecnico di Bari, CNR.

Sono inoltre presenti aziende nazionali e multinazionali operanti nei settori delle ICT, biotecnologie e nanotecnologie quali Engineering Ingegneria Informatica, Exprivia, Avio Aero, Alenia Aermacchi, ST Microelectronics, Tozzi Renewable Energy, Ospedale San Raffaele.

Altri soggetti da contattare potenzialmente interessati a far parte attiva dell’iniziativa possono essere:

 

Partner di Progetto che propone il nuovo attore

Nome del nuovo attore (azienda, P.A., associazione, etc.)

Motivazione della proposta e interesse dell’attore a partecipare al TIME Living Lab

Persona di riferimento e contatti del nuovo attore

...

 

 

LE PRIME INIZIATIVE PROMOSSE DAL LIVING LAB

Per avviare questo percorso sono state proposte e discusse quattro iniziative pilota:

 

  •  ISCRIZIONE ENOLL: l’iscrizione all’ENOLL (European Network of Living Labs – www.openlivinglabs.eu) è finalizzata ad istituzionalizzare il TIME Living Lab in ambito  internazionale e a dare  risonanza  dello stesso nel contesto nazionale;
  •  OPEN LAB: Open Lab rappresenta una rete di laboratori “aperti”, al fine di favorire il matching tra le tecnologie e le conoscenze disponibili, e le idee o i bisogni di tutti gli attori  afferenti al Living  Lab;
  •  ACCELERATOR: Accelerator rappresenta l’iniziativa attraverso cui sperimentare sul campo e in modalità face-to-face la creazione di competenze ed attitudini imprenditoriali, e  l’incubazione di  idee  imprenditoriali attraverso il loro sviluppo in vere e proprie business roadmap;
  •  VVIN DAY: il VVin Day è un appuntamento periodico organizzato “dai” partecipanti e “per” i partecipanti del Living Lab sulla base dei propri bisogni e necessità.

 

 

 

 

0 Allegati
892581 Visualizzazioni
Media (0 Voti)
La media del punteggio è 0.0 stelle su 5.
Commenti
Nessun commento. Vuoi essere il primo.